Microsoft Teams: arrivano le notifiche native sull’app per macOS

Finalmente Microsoft ha introdotto le notifiche native anche per l'app Teams su macOS.

Microsoft Teams finalmente guadagna il supporto nativo per le notifiche nell’app macOS, una funzione molto attesa dagli utenti. Le notifiche saranno attive per chiunque abbia macOS 10.15 e versioni successive.

Windows Latest ha scoperto questa novità in un post sul forum dopo che un ingegnere di Teams ha risposto a un’idea vecchia di quasi cinque anni secondo cui Microsoft Teams dovrebbe integrare le notifiche native di macOS. Questa funzionalità è apparsa per la prima volta su Windows 10 all’inizio di quest’anno ed è ora stata finalmente implementata anche per tutti gli utenti che utilizzano macOS 10.15 o versioni successive. Oltre alle notifiche native, gli utenti di Teams possono ora utilizzare le impostazioni “Non disturbare” e e altro ancora.

Per modificare la modalità di ricezione delle notifiche di Teams, procedi nel seguente modo:

  1. In alto a destra di Teams, seleziona “Impostazioni e altro”, quindi “Impostazioni” e “Notifiche”
  2. In “Aspetto e suono> Stile di notifica”, scegli Mac dalle opzioni a discesa
  3. Verrà visualizzata una notifica che richiede di consentire le notifiche di Teams. Fai clic su questa notifica o vai al menù Apple in alto a sinistra del tuo dispositivo Mac e seleziona “Preferenze di Sistema> Notifiche”
  4. Scegli Microsoft Teams dall’elenco delle applicazioni a sinistra della finestra “Notifiche” e attiva “Consenti notifiche”.

Microsoft Teams notifiche

Microsoft Teams è disponibile al download sul sito ufficiale dell’azienda.

MacBook Air M1 in sconto su

Aggiornamenti