La beta di Spotify porta il supporto nativo ai Mac M1

Finalmente è disponibile una prima beta dell'app Spotify per i Mac M1.

Spotify ha annunciato oggi il lancio della nuova versione beta della sua app desktop che supporta nativamente anche i nuovi Mac dotati di chip M1.

Secondo Spotify, il nuovo software beta presenta miglioramenti e ottimizzazioni di compatibilità per i chip ‌M1‌ di Apple basati su ARM. Il software beta può essere scaricato dal sito della community di Spotify. La società afferma che, poiché si tratta di una versione beta, potrebbero verificarsi comportamenti imprevisti. Per questo motivo chiede agli utenti un feedback sul nuovo software per modificare e migliorare l’esperienza di utilizzo.

Sin dal lancio dei primi Mac con M1 gli utenti di Spotify avevano chiesto una versione nativa dell’app Spotify. Dopo un bel po’ di mesi l’azienda sembra si sia decisa a sviluppare un’app compatibile, anche se per ora solo in versione beta. Quanti di voi la scaricheranno subito?

MacBook Air M1 in sconto su

Aggiornamenti