Su Mac più problemi software che hardware, ma Windows ne ha molti di più

Quali sono i problemi più comuni che riscontrano gli utenti Mac?

La maggior parte dei problemi riscontrati dagli utenti Mac riguarda la posta elettronica e le stampanti, secondo quanto riferito da Rescuecom. I problemi con macOS, hardware Apple e altre app sono drasticamente meno comuni.

bug sudo

Da questo report emerge che i guasti su Mac non capitano di frequente e, nella maggior parte dei casi, sono dovuti a problemi legati a prodotti non Apple, come accessori di terze parti.

In generale, i problemi con le stampanti e le e-mail dominano questa classifica, costituendo rispettivamente il 19,3% e il 18,7% delle richieste di assistenza. I problemi con “Internet o rete” si trovano al terzo posto con il 14,1%, mentre i problemi di virus e computer lenti sono rispettivamente al quarto e quinto con il 13,6% e il 13,4%.

Più in basso nell’elenco troviamo il recupero dei dati con il 9,9%, mentre i blocchi del sistema costituiscono l’8,1% delle query. L’errore umano è coinvolto solo con l’1,41%, ma in fondo all’elenco delle richieste di supporto c’è l’hardware con lo 0,53%, i problemi con macOS allo 0,35% e quelli con le app Mac allo 0,18%.

La percentuale molto bassa di problemi di macOS differisce notevolmente dalla frequenza dei problemi condivisi dagli utenti Windows. Rescuecom ritiene che questo sia dovuto al controllo di Apple sull’intero ecosistema hardware.

Apple è affidabile perché macOS è specificamente progettato per funzionare su hardware pensato e prodotto da Apple, mentre Microsoft Windows deve essere eseguito su migliaia di diverse configurazioni di computer.

Per questo motivo, i sistemi e il software Apple non richiedono l’elevato livello di riparazione dei computer che stiamo vedendo con le macchine Windows.

In generale, Apple è ancora un marchio molto affidabile rispetto a produttori  come HP, Dell, Asus e Acer.

iPhone 12 Pro (256GB) in offerta su

News