Apple aumenta i prezzi di alcune configurazioni dei Mac

Un 10% in più per diversi modelli di Mac, almeno per le configurazioni diverse da quelle di base.

Da qualche ora, Apple ha quindi aumentato del 10% i prezzi di alcune configurazioni dei Mac.

Come confermato da MacRumors, questi aumenti sono stati applicati in molti luoghi al di fuori degli Stati Uniti, come Canada, Europa e alcuni paesi dell’Asia, e riguardano MacBook Air, MacBook Pro, iMac, Mac Pro e Mac mini.

Gran parte delle configurazioni superiori a quelle base costano ora il 10% in più. Molti utenti hanno notato l’aumento perché, nei giorni scorsi, avevano inserito un Mac nel carrello e oggi si sono ritrovati con un totale più alto.

aumento prezzi mac

Apple non ha invece modificato i prezzi standard delle configurazioni di base per i Mac interessati da questo aumento.

 

News