Le ruote del Mac Pro non hanno un… freno

Le costosissime ruote del nuovo Mac Pro di Apple non hanno un sistema frenante.

Il Mac Pro di Apple è sicuramente un prodotto davvero ben realizzato a livello ingegneristico e pensato per un’utenza che ha bisogno di una macchina molto performante. Sin dal lancio, però, il prodotto è stato vittima di diverse battute e meme legate al suo design “a grattugia”, ma anche sui prezzi eccessivi di alcuni componenti aggiuntivi. Come le ruote a 480€.

Ad esempio, il nuovo Mac Pro può essere configurato sia con i piedini fissi che con le ruote, alla modifica cifra di “soli” 480 euro, ma la cosa abbastanza assurda è che queste costose ruote non hanno nemmeno un meccanismo che permetta di bloccarne il rotolamento, il che potrebbe diventare un grosso problema se venisse posizionato su una scrivania o su un pavimento liscio.

In un video dimostrativo, MKBHD ha proprio mostrato un ‌Mac Pro‌ che rotola liberamente su un pavimento liscio a causa della mancanza di blocchi alle ruote.

Al momento queste ruote devono necessariamente essere ordinate in fase di configurazione, mentre chi, invece, ha già acquistato un Mac Pro e desidera aggiungere le ruote deve contattare Apple o un centro autorizzato.

Mac mini in sconto su

Mac Pro