Il trentesimo anniversario di Adobe Photoshop porta novità anche su macOS

Trentesimo anniversario per Adobe Photoshop, che festeggia con alcune novità gradite su macOS.

Il 19 febbraio 2020 è una data importante perchè segna il trentesimo anniversario di Photoshop. Per l’occasione Adobe ha rilasciato un corposo aggiornamento anche per macOS.

Adobe Photoshop

Adobe Photoshop è ormai la scelta migliore per fotografi, artisti del fotoritocco e designer. Per festeggiare i suoi trent’anni, Adobe ha appena rilasciato anche un nuovo aggiornamento per macOS, che va ad introdurre alcune novità.

Miglioramenti all’area di lavoro del Riempimento in base al contenuto

Gli utenti ora possono effettuare più selezioni e applicare più riempimenti senza dover cambiare l’area di lavoro. Questo flusso di lavoro semplificato è stata una delle richieste principali degli utenti di Photoshop. L’uso della nuova funzione “Applica” permetterà anche di vedere l’anteprima delle nostre modifiche prima che vengano applicate realmente.

Miglioramenti alla sfocatura dell’obiettivo

L’output della sfocatura dell’obiettivo è stato migliorato, offrendo agli utenti un maggiore controllo e la possibilità di ottenere risultati più realistici. Adobe ha spostato il carico di lavoro di questa funzione sulla GPU, che consente la sfocatura del primo piano, dello sfondo o del centro di un’immagine. La funzione è anche in grado di fornire un migliore bokeh e maggiore nitidezza.

Supporto alla Dark Mode

Infine vi segnaliamo l’arrivo del supporto alla Dark Mode, integrato all’interno di macOS Catalina. L’attivazione o disattivazione di tale modalità è legata alle impostazioni del sistema operativo.

Aggiornamenti