Pixelmator Pro per macOS si aggiorna con tante nuove funzionalità

Pixelmator Pro per macOS si arricchisce con tante nuove funzionalità e diversi bugfix per migliorare le prestazioni del software.

Pixelmator Pro, uno dei più apprezzati appplicativi per l’editing fotografico disponibili su Mac App Store, ha da poco ottenuto un nuovo aggiornamento che aggiunge tantissime nuove funzionalità.

Pixelmator Pro update

Il popolarissimo editor fotografico per macOS, disponibile su Macc App Store alla modica cifra di 43.99 euro, è un applicativo decisamente completo e ricco di funzionalità, ideale per tutti coloro che hanno bisogno di software di editing più semplice da utilizzare rispetto ad un applicativo ben più complesso come Photoshop.

Il team di sviluppo ha introdotto la nuova release 1.5.5 che porta tantissime novità e miglioramenti, come testimonia il changelo ricco disponibile su Mac App Store. Vediamo insieme il changelog completo di questa nuova versione:

  • Miglioramenti a ML Denoise e ML Super Resolution e include alcuni altri miglioramenti e correzioni.
  • ML Denoise è stato notevolmente migliorato, migliorando notevolmente la rimozione del rumore e la rimozione del rumore nelle foto RAW.
  • La risoluzione Super ML è stata migliorata ed è ora più efficiente per l’upscaling di immagini molto compresse mantenendo i bordi ancora più nitidi, preservando piccoli dettagli di colore e ingrandendo facce e foto di ritratti.
  • Dopo aver modificato le dimensioni di un’immagine la parte visibile della tela verrà preservata.
  • L’intervallo massimo dell’effetto Nitidezza è stato esteso a 100 pixel.
  • Il ridimensionamento delle immagini usando l’algoritmo bilineare ora sarà distruttivo, proprio come lo sono gli altri algoritmi.
  • Disponibile un nuovo comando da terminale per invertire la direzione dello zoom a scorrimento.
  • Lo strumento Selezione rapida verrà ora selezionato come strumento predefinito nel gruppo Selezione rapida / Selezione colore per i nuovi utenti.
  • Risolto un problema che rendeva alcuni pixel leggermente trasparenti dopo aver ingrandito le immagini utilizzando la risoluzione Super ML.
  • Risolto un problema del comando Aggiungi che creava un nuovo documento anziché inserire lo schizzo nel documento esistente.
  • Risolto un problema che comportava la scomparsa del livello in fase di selezione di parte di un’immagine, eliminazione dell’area selezionata, annullamento delle modifiche e ripetizione degli stessi passaggi.
  • Risolto un problema che affliggeva il layout del titolo del documento dopo aver scelto Nascondi barra delle schede o Nascondi interfaccia.
  • Risolto un problema di malfunzionamento di alcuni comandi mentre si utilizzava il menu di scelta rapida nella barra laterale Livelli.
  • Risolto un problema che comporta la chiusura imprevista di Pixelmator Pro utilizzando il comando File> Nuovo> Appunti.
  • Risolto un problema che comporta la chiusura imprevista di Pixelmator Pro nel tentativo di esportare livelli con solo numeri nel loro nome utilizzando lo strumento Esporta per Web.
  • Risolto un problema che comporta la chiusura imprevista di Pixelmator Pro in fase di modifica dei livelli di forma all’interno dei gruppi.

Tante novità e miglioramenti insomma che contribuiscono a rendere Pixelmatori Pro un programma più funzionale. Se ancora non avete provato Pixelmator Pro potete acquistarlo direttamente attraverso il Mac App Store utilizzando il link seguente.

Pixelmator Pro – 43,99 euro


Aggiornamenti