MacBook Pro, la prossima generazione potrebbe integrare CPU Intel oltre i 5Ghz

I prossimi MacBook Pro potrebbero integrare i nuovi processori Intel della serie H, che dovrebbero superare la velocità di clock di 5Ghz.

Direttamente dal CES 2020 arrivano novità sul fronte delle CPU targate Intel, novità che potrebbero riguardare direttamente anche il futuro refresh della gamma MacBook Pro di Apple.

Intel H Series MacBook Pro

Secondo le anticipazioni rivelate proprio da Intel, nel corso di quest’anno saranno svelate nuove CPU mobile i7 serie H di decima generazione che saranno in grado di superare la notevole frequenza di clock di 5Ghz. L’aumento della frequenza operativa risulta decisamente considerevole se pensiamo tra le varie CPU mobile attualmente disponibili tale frequenza può essere raggiunta unicamente dal processore Core i9 9980HK, che arriva a toccare i 5Ghz in modalità Boost. Intel ha inoltre precisato che i processori serie H saranno dotate di 8 core e 16 thread, il che dovrebbe aiutare a migliorare le prestazioni in aggiunta all’aumento del clock.

I processori della serie H di Intel sono al momento già adoperati da Apple nella gamma MacBook Pro e questo lascia ovviamente pensare che Apple farà uso anche dei nuovi processori della stessa serie nei prossimi modelli di MacBook Pro, con un conseguente e notevole aumento delle prestazioni del laptop targato Apple.

E’ ovviamente ancora presto per fare previsioni in merito al refresh della gamma MacBook Pro, visto il recente refresh e sopratutto il rilascio del MacBook Pro da 16 pollici avvenuto solo poche settimane fa. Non ci resta quindi che attendere per capire quali saranno i futuri piani di Apple per la gamma MacBook Pro

 

News