Apple rilascia nuovi update per Final Cut Pro e iMovie

Su Mac App Store sono disponibili le nuove versioni di Final Cut Pro e iMovie, con miglioramenti generali e la soluzione di diversi bug.

Per quanto riguarda Final Cut Pro (329,99€), la versione 10.4.8 risolve un problema che poteva portare alla comparsa di artefatti sullo schermo sui sistemi con schede grafiche Nvidia per cui è stata attivata la preferenza di accessibilità per ridurre le trasparenze. Risolto anche un problema che impediva ai file multimediali di essere visualizzati nel browser della libreria di Foto quando si utilizzava Final Cut Pro su macOS Catalina.

Tra gli altri bug corretti:

  • Risolto un problema per cui Final Cut Pro a volte caricava il progetto sbagliato nella timeline
  • Risolto un problema per cui le miniature non si aggiornavano quando si eseguiva la scrematura di titoli, generatori e transizioni nel browser
  • Migliorata la stabilità durante la condivisione
  • Migliorata la stabilità durante la scrematura dei file multimediali nel browser
  • Migliorata l’affidabilità quando si lavora con file multimediali Sony XAVC
  • Migliorata l’affidabilità quando si importano ed esportano sottotitoli CEA 608

Anche iMovie (gratis) è stato aggiornato con la correzione di alcuni bug:

  • Risolto il problema che impediva la visualizzazione dei file multimediali nel browser della libreria di foto utilizzando iMovie su macOS Catalina.
  • Corretto un problema che poteva causare difetti di visualizzazione su schermo per sistemi con schede grafiche Nvidia su cui era abilitata l’impostazione di accessibilità “Riduci trasparenza”.
  • Risolto un problema per cui le miniature non venivano aggiornate scorrendo titoli, sfondi e transizioni nel browser.
  • Migliorata la stabilità generale.

I due aggiornamenti sono disponibili su Mac App Store.

 

Aggiornamenti