Pixelmator Pro 1.2.4 con bilanciamento dei colori riprogettato e nuove azioni

Su Mac App Store è ora disponibile l’aggiornamento 1.2.4 di “Pixelmator Pro”, tra i migliori e più potenti editor fotografici appositamente realizzati per Mac. Vediamo insieme cosa ci hanno riservato gli autori Pixelmator Team con questa nuova versione.

Pixelmator [link Mac App Store – Prezzo 32,99 €], nella sua versione Pro, aggiunge funzioni molto avanzate con nuove gallerie di modelli, dimensioni per i diversi tipi di stampa, funzioni di condivisione e possibilità di sfruttare strumenti ad-hoc per la creazione di icone di app e per realizzare foto ottimizzate per i vari standard web. L’app è in grado di sfruttare appieno tutte le potenzialità del Mac per favorire elevate prestazioni grazie all’integrazione di tutte le recenti librerie grafiche come Metal 2Core Image e OpenGL, supporta il nuovo formato HEIFRAW, incluso il formato RAW multi layer. Sono supportati anche i file Adobe Photoshop oltre a tutte le funzionalità del sistema operativo Apple come iCloud, la modalità full screen, Split View ed ovviamente anche la Touch Bar introdotta con i recenti MacBook Pro 2016 e 2017.

Gli effetti e le regolazioni del colore sono molto più complessi e potenti. Ogni effetto è composto da modifiche sempre più specifiche. L’utente ha anche la possibilità di modificare ogni parametro di ogni singolo effetto presente in Pixelmator Pro (tutte le modifiche possono essere salvate per creare nuovi preset da utilizzare in futuro).

Il popolare software di editing fotografico ha ricevuto un significativo aggiornamento, introducendo nuove e diverse funzionalità. Tra queste spicca sicuramente la nuova opzione di regolazione del bilanciamento del colore, completamente ri-progettata per poter offrire un’esperienza più fluida ed intuitiva. Secondo gli stessi autori, tale novità è stata ispirata dagli strumenti presenti nei software professionali di video-editing,  atti alla valutazione e la modifica dei video professionali. Gli utenti potranno aggiungere sfumature, colori ed ombre, luci, regolare luminosità e saturazione dei colori come mai fino ad ora. Il bilanciamento dei colori potrà essere migliorato anche automaticamente, sfruttando un nuovo algoritmo basato su Core ML.

L’aggiornamento consente, inoltre, agli utenti di ridimensionare le immagini utilizzando appositi algoritmi, come ad esempio Lanczos, che permette di conservare meglio i piccoli dettagli quando le dimensioni dell’immagine vengono ridotte. Tra gli strumenti nuovi troverete anche possibilità di risolvere il problema del rumore presente nelle fotografie, solitamente indicata da una fastidiosa grana che peggiora notevolmente lo scatto fotografico. Tale miglioramento verrà aggiunto in modo più naturale e realistico rispetto al passato. Infine, ma non per ultimo, vogliamo anche ricordare che, recentemente, Pixelmator Pro è stato proclamato come vincitore del premio “Apple’s Mac App of the Year ” grazie alla sua numerosa e potente gamma di strumenti per l’editing fotografico a livello professionale.

Mac App Store