Apple non venderà più il MacBook Pro 2015

Dopo il lancio dei nuovi MacBook Pro, Apple ha stoppato le vendite del modello MacBook Pro 2015, chiudendo l’era dei portatili con più opzioni di connettività.

Fino ad oggi, Apple ha continuato a vendere la versione da 15 pollici del MacBook Pro 2015 per i clienti che preferivano un’ampia gamma di opzioni di connettività sul proprio portatile, come le due porte Thunderbolt 2 e USB-A, la porta HDMI, il lettore SD e l’alimentatore MagSafe.

 

Il design del MacBook Pro 2015 è stato introdotto per la prima volta nel 2012, quando Apple ha rilasciato i suoi primi modelli con display Retina, ma con un profilo più sottile grazie alla rimozione della porta Ethernet integrata e dell”unità ottica CD/DVD.

Con la rimozione del modello 2015, la nuova linea di MacBook Pro è ora esclusivamente formata da modelli Thunderbolt 3.

Il modello 2015 è stato anche l’ultimo MacBook Pro dotato di una tastiera con meccanismo a forbice.

Questo significa che l’unico modo per acquistare il MacBook Pro 2015 è affidarsi al mercato dell’usato o ai ricondizionati offerti da Apple o da aziende specializzate come BuyDifferent.

News