Apple non produrrà Mac con processori ARM o schermi touch

Durante l’incontro con i giornalisti che si è tenuto a Cupertino nella giornata di ieri, i dirigenti Apple hanno confermato che l’azienda non ha alcuna intenzione di realizzare Mac alimentati esclusivamente da chip ARM o computer dotati di touchscreen.

Apple ha confermato quanto già era trapelato nei mesi scorsi. In primis, l’azienda non produrrà Mac alimentati da processori ARM, visto che Apple ha intenzione di continuare ad utilizzare CPU Intel. Apple afferma però che processori ARM secondari potrebbero essere comunque utilizzati nei futuri Mac, come già avviene ad esempio con il processore T1 che alimenta la Touch Bar dei nuovi MacBook Pro.

Phil Schiller ha anche ribadito con un “no” secco che Apple non produrrà mai un Mac dotato di touchscreen: “Riuscite ad immaginare un iMac da 27 pollici dove per raggiungere l’angolo in alto tramite touchscreen dovete alzarvi dalla sedia o spostare interamente il braccio? Tra l’altro, questo significherebbe ridisegnare interamente l’interfaccia di macOS per renderla compatibile con l’utilizzo tramite dita e gesture. Non ne abbiamo il bisogno e non lo faremo”. 

News