SpyBuster, il software per macOS che identifica le app russe

Con SpyBuster puoi scoprire se sul tuo Mac ci sono applicazioni legate in qualche modo al governo russo

La software house ucraina MacPaw ha sviluppato un’app per Mac che consente agli utenti di sapere se i loro dati sono conservati su server russi e possono quindi essere consultati dalle autorità del paese.

macpaw spybuster

MacPaw è una software house con sede a Kiev che, tra i vari software, ha realizzato nel corso del tempo titoli molto noti agli utenti Mac come Setapp e CleanMyMac X. Tutte queste app continuano a funzionare nonostante l’invasione del paese da parte della Russia e ora l’azienda ha deciso di rilasciare un tool per tutti gli utenti Mac, tra l’altro utilizzato da tempo internamente per motivi di sicurezza.

SpyBuster è un’app gratuita che gli utenti possono utilizzare per scansionare il proprio Mac e scoprire se su macOS sono installate app russe o bielorusse e anche se i dati vengono inviati ai server in quei paesi.

Queste informazioni sono importanti perché, come spiega MacPaw, secondo la legge russa le autorità possono obbligare i server locali a consegnare qualsiasi chiamata vocale, dati, immagini e messaggi di testo degli ultimi sei mesi. Le stesse leggi richiedono che i metadati su queste informazioni, come l’ora e il luogo, siano disponibili per tre anni se conservati su un server russo.

Oltre a identificare il software russo o bielorusso, SpyBuster consente agli utenti di bloccare tutti i dati inviati ai server di entrambi i paesi. I risultati della scansione dell’app vengono elaborati e archiviati localmente sul dispositivo dell’utente e non sono condivisi con MacPaw.

SpyBuster può essere scaricato gratuitamente da questo link.

Mac mini in sconto su

Software Mac