VMware annuncia Fusion 12 con supporto a macOS Big Sur

Annunciato ufficialmente il nuovo Fusion 12, tool per eseguire diversi sistemi operativi su macOS.

VMware ha annunciato l’arrivo di Fusion 12, nuovo aggiornamento del tool che permette di eseguire una varietà di sistemi operativi su macchine virtuali all’interno di macOS.

vmware fusion 12

Fusion 12 apporta numerosi miglioramenti, tra cui la compatibilità con le eGPU, DirectX 11 e OpenGOL 4.1, il supporto per applicazioni basate su contanier creati tramite Kubernetes, maggiore sicurezza per il motore di rendering sandbox, controlli di accessibilità migliorati e altro ancora.

La nuova versione della macchina virtuale sarà compatibile anche con macOS Big Sur, sfruttando le nuove API di Apple necessarie per eseguire questo tipo di software sul nuovo sistema operativo.

Infine, con questa nuova versione di Fusion, VMware prevede una nuova struttura di licenze per Fusion 12 Player che sarà gratuito per uso personale. Gli utenti di Fusion 12 Player che desiderano utilizzare il software per uso commerciale potranno acquistare una licenza al costo di 149€ (o 89€ per chi effettua l’update da Fusion 11). Fusion 12 Pro consente di eseguire fino a tre macchine virtuali.

VMware non ha ancora annunciato la data di lancio di Fusion 12, che in ogni caso dovrebbe arrivare entro fine ottobre.

Software Mac