Parallels 16 già pronto per macOS Big Sur

È da poco disponibile la nuova versione di Parallels 16, già compatibile con macOS Big Sur.

Parallels 16 è la nuova versione del popolare programma per poter virtualizzare altri sistemi operativi come Windows, Linux e persino altre versioni di macOS. La nuova versione 16 introduce alcune nuove interessanti funzionalità.

L’aspetto più importante di Parallels 16 è la compatibilità con il nuovo macOS Big Sur, che verrà rilasciato al pubblico questo autunno. Uno dei motivi principali per aggiornare un’applicazione di virtualizzazione ogni anno è proprio quello di mantenere il massimo livello di compatibilità con le ultime versioni di macOS.

Nuove funzionalità Parallels 16

  • DirectX 11 è ora fino al 20% più veloce e la grafica OpenGL 3 è migliorata in Windows e Linux
  • La modalità Windows Travel può aumentare la durata della batteria dei laptop fino al 10% in più
  • Le macchine virtuali (VM) possono essere impostate in modo da restituire automaticamente lo spazio su disco inutilizzato all’arresto
  • Sono disponibili nuovi gesti multi-touch per le app Windows
  • La nuova stampa migliorata su Windows consente di stampare su entrambi i lati e utilizzare più formati carta, da A0 a busta.
  • Su macOS Big Sur, verranno utilizzate per impostazione predefinita le estensioni di sistema macOS native rispetto alle estensioni Kernel deprecate
  • Supporto 3D al mondo per le VM macOS Big Sur

Prezzo Parallels 16

La licenza Desktop di Parallels 16 può essere acquistata per 99,99€. In alternativa potete acquistare la licenza in abbonamento al prezzo di 79,99€ all’anno. Sono disponibili in abbonamento anche le versioni Pro Edition e Business Edition al prezzo di 99,90€. Se invece siete in possesso delle versioni 14 o 14 di Parallels potete effettuare l’aggiornamento della versione standard al prezzo di 49,99€ e della Pro Edition a 99,90€, attualmente in offerta allo stesso prezzo della versione standard.

Software Mac