Microsoft Office 2016 per Mac si aggiorna con nuove funzionalità

Nella giornata di ieri il colosso di Redmond ha rilasciato un nuovo importante aggiornamento per la versione Mac di Office 2016, introducendo diverse nuove funzionalità.

Tra le nuove funzioni introdotte dal major update 16.9 ritroviamo la collaborazione in real time con altri membri del nostro team. Word, Excel e Power Point visualizzeranno una nuova icona in alto a destra che rappresenterà l’utente che sta apportando le modifiche al documento in quell’esatto momento; con Word ed Power sarà possibile visualizzare anche in quale punto del documento il nostro collega sta lavorando; attraverso il menù Apri sono state poi introdotte anche nuove funzionalità di accesso rapido a siti e gruppi in grado di semplificare l’accesso a tutti i documenti condivisi con il nostro team.

Il nuovo aggiornamento introduce anche il salvataggio in cloud dei nostri documenti con la possibilità di avere a disposizione una cronologia degli aggiornamenti effettuato e la possibilità di ritornare ad una versione precedente in caso di errori.

Le nuove funzionalità però non si fermano qui. L’aggiornamento di Excel  introduce nuovi grafici e nuove funzioni di modifica per le tabelle pivot, oltre al calcolo multi-thread delle formule. Per quanto riguarda Power Point vengono introdotte delle nuove funzionalità di avvio rapido con la creazione di nuove strutture file, nuove funzionalità che consentono il trim di contenuti audio e video ma sopratutto un’interessante funzionalità che consente di utilizzare il nostro mouse come una sorta di puntatore durante le presentazioni in modalità SlideShow.

Anche Outlook riceve alcune nuove funzioni, tra cui il supporto a Google Calendars e Google Contacts ed una nuova gesture a due dita che consente la cancellazione o l’archiviazione di una mail.

Per tutti i possessori di Office 2016 per Mac ricordiamo che è possibile ottenere il nuovo update avviando semplicemente la ricerca di nuovi aggiornamenti dal menù Aiuto.

Software Mac